30 ore per la vita - MEDAGLIE D'ORO BORMIOLI ROCCO

Vai ai contenuti

Menu principale:

30 ore per la vita

Iniziative > 2009 Dai un cuore al Natale

                                                                                              Gazzetta di Parma 05 maggio 2011
Campagna 30 ore della Croce Rossa-Italiana
Un defibrillatore può  salvare molte vite
Gentile direttore,
si é dato avvio ad aprile all'edizione 2011 di Trenta Ore per la Vita, la campagna di sensibilizzazione di raccolta fondi che quest’anno sosterrà Croce Rossa Italiana, coinvolgendo direttamente le Unita territoriali C.R.I. in tutta Italia, La campagna culminerà con una settimana di sensibilizzazione e di raccolta fondi realizzata all’interno dei palinsesti televisivi, radiofonici e multimediali della Rai dal 25 aprile al 1 maggio per proseguire, con altri eventi ed iniziative in tutta Italia, fino al 30 settembre. Inoltre, l'iniziativa prevede che dal 28 aprile all’8 maggio 2011 nelle piazze siano allestiti, a cura delle Unita territoriali C.R.I., dei gazebo dedicati. Con i progetti della campagna di raccolta fondi 2011 a favore di C.R.I., si impegna aIl’acquisto di defibrillatori semiautomatici esterni (Dae) e di kit di primo intervento per rianimazione con l’obiettivo di aumentare la disponibilità delle attrezzature mediche salvavita nel luoghi pubblici e in particolare nelle strutture sportive (campi da gioco, palestre, piscine) e scuole pubbliche, presenti sul territorio nazionale e prive di tali presidi. I volontari e gli operatori di Croce Rossa Italiana terranno corsi di formazione BLS-D (Basic Life Support -Defibrillation) per il personale degli istituti beneficiari della raccolta, che forniranno conoscenze essenziali sulle manovre da compiere in caso di arresto cardiaco e su come eseguire la defibrillazione precoce su adulti e bambini. A questo proposito vorrei far notare che Parma e stata innovativa in questo.
Nel 2009 con il progetto "Dai un cuore al Natale", Portos, Gruppo Medaglie d’Oro Bormioli Rocco, Centro Torri, Croce Rossa Italiana -Sezione Provinciale Parma, Gommaland, con il contributo dei cittadini ed il patrocinio del Comune di Parma, e dei Quartieri Cortile San Martino e San Leonardo, sono stati acquistati 13 defibrillatori cardiaci semi- automatici e formato 70 persone. In più sia Centro Torri che Eurotorri si sono autonomamente dotati di questo strumento salva-vita. E cosi sono 15!E' stata un’esperienza meravigliosa, una squadra che per 20 giorni, davanti al Centro Torri, si e prodigata, nonostante il freddo e la neve, per raggiungere lo scopo, con l’intento anche di informare sull’utilità di questo strumento fondamentale in caso di attacco cardiaco. Il presidente di Portos é portatore di defibrillatore per problematiche di patologia cardiaca, ed ha messo molto della sua esperienza nella diffusione della cultura della prevenzione. E' stata dedicata anche una puntata di Star bene con... alla nostra iniziativa, con tutti noi, il dottor Pallini e Paola Valla. Non e stato semplice poi dotare ogni Quartiere di questo strumento, abbiamo ricevuto dei no, con motivazioni assurde, ma chi ha dato il consenso lo ha fatto capendone l’importanza vitale.

Dove sono i defibrillatori?
Q.re San Leonardo: Euro Torri, Farmacia San Martino e Studio medico associato, Centro Medico San Moderanno - Via Trieste, Casa Protetta -Via Ravenna.
Q.re Cortile San Martino: Centro Torri, Amatori Parma Rugby, Podium Nuoto e Coopernuoto piscine Moletolo.
Q.re Montanara: Casa di cura Piccole Figlie, Lega Ambiente e Guardie Ecologiche.
Q.i·e San Lazzaro: Circolo Arci.
Q.re Oltretorrente: Circolo Aquila Longhi.
Q.re Golese : Aeroporto G. Verdi
Q.re Molinetto: Vigili del Fuoco
Q.re Vigatto: U.S. Carignano.
Q.re Lubiana: Comunita Betania

Dopo quello che e successo recentemente a Monticelli nel campo sportivo, crediamo che sia indispensabile dotare di un defibrillatore i centri sportivi. La testimonianza del dottor Gualerzi, pubblicata sulla Gazzetta giovedì 28 aprile ne é chiara testimonianza. Sabato 7 maggio, nel pomeriggio, presso lo stand di CRI in Piazza della Steccata in occasione della Settimana della Croce Rossa Italiana, saremo presenti insieme ai volontari, per qualsiasi informazione. Impariamo ad investire sulla prevenzione e sulla cultura sanitaria e potremo salvare o dare una mano a molte persone.
Andrea Corò Presidente Portos Associazione Culturale
Franco Fattori Presidente Gruppo Medaglie d’Oro Bormioli Rocco


 
Torna ai contenuti | Torna al menu