Programma 2012 - MEDAGLIE D'ORO BORMIOLI ROCCO

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gruppo Escursionisti Bormioli GEB > GEB 2012


G.E.B.
(Gruppo Eescursionisti Bormioli R.)
Calendario Escursionistico 2012




28 gennaio
Sull' altipiano con le Ciaspole
Altipiano delle Viote (monte Bondone - Trento)
ore 3,30

03 marzo
Mare 1

Eremo del deserto (Varazze - Genova)
ore 3,00


rinviata a...(data da definire)
Mare 2

Sentiero Frassati (Aquasanta - Genova)
ore 3,30


24 marzo
Sentiero Montagnoli    B.V.G.

Gargnano-Oldesio (Lago di Garda - Brescia)
ore 4,30

rinviata a...(data da definire)
Tra i vigneti della Franciacorta

Sentiero delle cascate (Monticelli Brusati - Brescia)
ore 3,00

28 aprile
Sospesi fra il cielo e il mare (cicloturistica)
  

Chioggia (Lido di Venezia - VE)
KM 20/40


12 maggio
Trenino delle cento valli    
 

Val Vigezzzo (Lago Maggiore - Novara)
Turistico


26 maggio
Gola selvaggia
 
       
Stretta di LUINA   (Valsabbia - Brescia)  con possibilità di ferrata
ore 3,00


16 giugno
Luoghi della storia
   
Val Gresta monte Biaena  (Lago di Garda - Rovereto - Trento)
ore 3,30


- Pausa estiva -


01 settembre rinviata a...(data da definire)
Lungo la via del Toroldego
    

Strada della Klaun (Mezzolombardo - Trento)
ore 4,30


22 settembre
Tutti al mare
        
(Deiva - Framura -  Bonassola - Levanto)
ore 5,15


13 ottobre Annullata
Ancora al mare
 
 
Sentiero dei 5 campanili (Chiavari - Rapallo)
ore 5,00

10 novembre
Il mare luccica
      
              
Aquasanta-Campiglia-Portovenere (Escursione con pranzo sociale)
ore 3,30


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

N.B.
Il suddetto programma è da ritenersi provvisorio per cui potrà subire delle variazioni a discrezione del consiglio del GEB in relazione ad eventuali problemi climatici e/o organizzativi.

Ricordo ai  SOCI del G.E.B. che per ogni escursione prevista, verranno proposte almeno 2 alternative (una con dislivelli e tempi inferiori rispetto quelli indicati sul programma ) per permettere a tutti i partecipanti di effettuare la camminata. Naturalmente esiste anche la possibilità di fare solamente i turisti in considerazione del fatto che le escursioni avvengono quasi sempre in piacevoli località di villeggiatura.

Iscriversi per tempo alle escursioni significa agevolare il compito degli organizzatori, soprattutto per quanto riguarda la logistica e le prenotazioni del pullman. La prenotazione all’ escursione si intende impegnativa se non sopraggiunge, almeno 2 giorni prima dalla partenza, l’ ANNULLAMENTO.

In montagna con il pullman

Andare in montagna non è solo un esercizio fisico, ma anche serenità e tranquillità in un ambiente dove la natura ha sempre qualcosa di nuovo, di bello e di inaspettato da mostrare; colori del cielo sempre diversi, spazi sconfinati lontano da superstrade e ipermercati. Una vera filosofia di vita. Lontana da ritmi sfrenati ai quali dobbiamo sottoporci ogni giorno.
Allora perché non lasciare a casa l’ auto di cui ormai siamo schiavi e non possiamo farne a meno durante tutti i giorni della settimana  e spesso i servizi pubblici non sono una alternativa sufficiente, ma almeno il sabato con il G.E.B. si può fare senza l’ automobile .
Il PULLMAN ci porta dove abbiamo scelto e ci viene a riprendere anche in una località diversa consentendoci di seguire un itinerario che non ci obbliga di tornare per forza al punto di partenza.
Il PULLMAN ci consente di spostarci senza dover affrontare guide estenuanti, di raggiungere mete nuove, più lontane senza l’ assillo della coda del rientro soprattutto snervante perché siamo stanchi anche se soddisfatti della  giornata trascorsa.
Ma poi il piacere di stare insieme, di poter condividere con i tuoi amici, durante il cammino emozioni e fatiche: anche un temporale inatteso diventa meno irritante affrontato in compagnia.
E alla fine di ogni gita, prima di risalire sul pullman c’è sempre ancora la voglia di festeggiare un poco insieme, in modo semplice ma sincero.
Con il  G.E.B. non è obbligatorio essere allenatissimi o sempre in forma, ognuno ha la libertà di scegliere in base alle proprie capacità e possibilità, quanta fatica fare, quando fermarsi, quali mete raggiungere quali lasciare a chi ha più di energie da consumare. Giovani, meno giovani, con il G.E.B., non si troveranno in difficoltà.
Provate trascorrere una giornata con il G.E.B., costa poco , siamo certi che rimarrete entusiasti e inoltre potete portate anche dei vostri amici che vogliono condividere questa esperienza.


Si ricorda che il G.E.B. è un gruppo spontaneo (NON ufficialmente costituito) di persone appassionate al trekking e al cicloturismo.
Per cui ogni partecipante alle escursioni NON è vincolato da nessun statuto e regolamento, pertanto personalmente responsabile delle proprie azioni e decisioni.
Le persone che daranno informazioni e chiarimenti sui vari itinerari sono solo conoscitori della zona d’escursione, ma non sono assolutamente responsabili del gruppo o di ogni singola persona.
Minorenni che volessero partecipare alle escursioni, dovranno essere accompagnati da almeno un genitore o di chi altro ne faccia le veci.



                                                                                                                                     Il consiglio



 
Torna ai contenuti | Torna al menu